In casa o sul balcone?

pubblicato in: Ciclamino | 0

Attratti dalla loro bellezza e dai vivaci colori, ci viene immediato l’acquisto del Ciclamino,  una pianta questa tipicamente autunnale che tra poche settimane sarà disponibile nel nostro Garden Center!

In attesa della disponibilità ti verrà  adesso  spontanea una domanda

«La metto in casa o sul balcone?».

Si può tenere al chiuso al massimo per 10 giorni. Poi va messo fuori.

Si dà acqua ogni 3 giorni.

Vuoi che il tuo balcone sia rigoglioso e colorato? Il ciclamino è il fiore che fa per te. Le sue gradazioni di colore variano dal bianco al viola, passando per le varie tonalità di rosa. Il ciclamino è perfetto per l’inverno ed è facile da mantenere e coltivare.

Se sei al tuo primo “esperimento” con i ciclamini, pensa di acquistarne uno, o più d’uno, già in vaso e impara per questo primo ciclo dell’anno il suo mantenimento.

Questo “esperimento” ti sarà utile per comprendere come e con quali modalità questo bellissimo fiore va mantenuto.

S vuoi coltivare con successo il ciclamino il tuo Ciclamino queste sono le poche, fa ferme, regole da rispettare:

  1. La temperatura deve essere sempre sotto i quindici gradi, così evitare tutte le malattie a cui è soggetto
  2. Il terreno deve essere umido, ma non zuppo
  3. Per evitare le muffe annaffiatelo dal sottovaso.
  4. Durante le gelate è bene che il ciclamino venga tenuto in casa, lontano però da fonti di calore
  5. Infine, abbi cura di rimuovere le foglie gialle e secche.
  • A fine inverno, riduci le annaffiature fino a far asciugare il terreno, che deve essere sempre tenendo d’occhio, ed eliminando le foglie ingiallite.
  • Metti da parte il vaso fino a metà dell’estate con un nuovo terriccio leggero e poi ricomincia ad annaffiare.

Insomma, il ciclamino ti farà compagnia per tutto l’anno e se lo curerai bene durerà anni, anni ed anni. Parola di Daniela!

Ciclamino Boscolino etichetta

Ciclamino Friulano etichetta

I Ciclamini sono tutti di nostra produzione!