Varietà di Gennaio

Questo mese di Gennaio, Daniela promuove queste piantine da orto per il trapianto nel vostro orto!


Scegli e seleziona la voce da preordinare:
Bieta a costa Luisiana in Pack da 6 -->Tot. €1,30
Carciofo romanesco in Vaso Ø10 -->Tot. €1,20
Cicoria Catalogna in Pack da 9 -->Tot. €1,30
Cipolla lunga tropeana in Pack da 12 -->Tot. €1,80
Fragola rifiorente 4 stagioni in Vaso Ø10 -->Tot. €1,20
Lattuga Salanova multifoglia in Pack da 9 -->Tot. €1,30
Prezzemolo comune profumato in Pack da 6 -->Tot. €2,40
Valeriana Vert de Combrai in Pack da 12 -->Tot. €1,30
Ritirerò il presente ordine il giorno:
Potrò disdire questo preordine entro 24 ore la data di ritiro.

" Ho letto ed approvo il v/s documento sulla Privacy"

Controlla giornalmente la nostra pagina Facebook e verifica le promozioni collegate a questa proposta di vendita!

Con questo inizio di 2019 avviamo questo servizio di prenotazione, che ci darà la possibilità di consegnare alla nostra clientela selezionata  le piantine da orto richieste ad un prezzo dedicato!

Il freddo dell’inverno non rende gennaio il mese ideale per mettere giovani piantine in campo, c’è molto più lavoro di semina in semenzaio protetto, dove si preparano le piante in pane di terra che verranno poi trapiantate nell’orto primaverile, a marzo. Tuttavia alcuni trapianti si possono fare anche in questo mese che apre la nuova stagione, in particolare negli orti che si trovano in zone a clima mite.

Trapianti di bulbi e rizomi. Sono poche le piantine che osano affrontare l’orto di gennaio in pieno campo, ma si possono invece trapiantare i bulbi di aglio, scalogno e i bulbilli di cipolla. Dove il freddo è intenso è opportuno comunque aspettare la fine di febbraio anche per questa operazione. Tra i trapianti di gennaio ci sono anche i carciofi e le fragole.

Trapianti in coltura protetta. Nelle nostre zone, dove le temperature non arrivano troppi gradi sotto zero si possiamo trapiantare diverse insalate sotto tunnel. Sono trapiantabili in questo mese quindi piantine di lattuga da taglio, indivia riccia e scarola. Nelle zone più calde si possono mettere a dimora anche basilico, prezzemolo e altre aromatiche.

I CONSIGLI di DANIELA: Come un detto recita: chi vuole un bell’agliaio lo pianti a Gennaio!
Non facciamoci dunque sfuggire questo suggerimento ma procuriamoci in tempo le piantine necessarie per avere una buona e profumata produzione di aglio, scegliendo tra le varietà Rosso e Bianco.
In pieno campo, senza bisogno di protezione possiamo trapiantare anche: prezzemolocarciofi, fragola rifiorente, asparagobietolelattuga e rucola è consigliabile proteggerle con TNT (tessuto non tessuto) bianco, che lasci comunque passare luce ed aria a sufficienza